Gerard Depardieu in stato di fermo: è accusato di violenza sessuale

GERARD DEPARDIEU ATTORE

Gerard Depardieu è in stato di fermo in un commissariato di Parigi. Il celebre attore, accusato di violenza sessuale da due donne, verrà interrogato sui due casi. Le molestie sarebbero avvenute nel 2014 sul set di «Le Magicien et les Siamois» di Jean-Pierre Mocky e nel 2021 in quello di «Les Volets verts» di Jean Becker.

Ed è proprio da quest’ultimo caso che è partita la prima denuncia. I fatti sono accaduti nel settembre 2021, vittima una scenografa che poi ha raccontato tutto. Depardieu era seduto in un corridoio, quando avrebbe afferrato con forza la donna bloccandola, con le gambe, tra le sue cosce. L’attore, a quel punto, l’avrebbe palpeggiata sull’addome, sul seno e sul lato b, dicendo: «Ti pianterò il mio grosso ombrellone nel tuo sesso».

La donna, 53 anni, agli inquirenti ha raccontato di aver avuto difficoltà nel liberarsi, tanto che ci sarebbe voluto l’intervento di una terza persona per aiutarla. Lo staff, poi, avrebbe costretto Depardieu a scusarsi e – secondo quanto raccontato – lui avrebbe commentato: «Mi scuso perché devo scusarmi».

Giusy Mercadante

Related Post