Gazzettino Italiano Patagónico

PROFILI FISCALI DELLO “SMART WORKING”, MOBILITÀ E ACCORDI INTERNAZIONALI: I CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Con un recente Circolare l’Agenzia delle Entrate ha fornito tutta una serie di risposte e chiarimenti in merito alla recente e complessa evoluzione – sia a livello nazionale che internazionale – riguardante le regole di tassazione di alcune categorie di lavoratori (tra le quali certamente fanno parte molti nostri connazionali residenti all’estero o che si recano all’estero a lavorare) i quali fanno sempre più spesso ricorso a nuove forme organizzative del lavoro caratterizzate da mobilità internazionali, transfrontaliere e frontaliere, coinvolgendo dal punto di vista fiscale due o più giurisdizioni.

L’intensificarsi di tali fenomeni di mobilità lavorativa “agile” e “flessibile” ha spesso in passato generato dubbi interpretativi sui metodi di imposizione applicabili.

Nella Circolare quindi (la n. 25/2023 del 18 agosto) l’Agenzia fornisce in particolare spiegazioni, risposte e chiarimenti in merito a  due generi di importanti problematiche: nella prima parte vengono forniti chiarimenti e istruzioni applicative sui profili fiscali dello “smart working” (o lavoro da remoto) con particolare riguardo (anche attraverso esempi concreti molto utili) alla applicazione dei regimi agevolativi per i lavoratori impatriati e per i docenti e ricercatori i quali trasferiscono la loro residenza fiscale in Italia. Particolare attenzione viene dedicata ai principi della residenza fiscale nella normativa convenzionale  e all’applicazione delle convenzioni bilaterali contro le doppie imposizioni fiscali allo “smart working”.

Nella seconda parte invece la Circolare polarizza l’attenzione alle speciali normative che riguardano i cosiddetti lavoratori frontalieri soffermandosi sulla disciplina tributaria dei lavoratori frontalieri nelle convenzioni contro le doppie imposizioni e negli accordi internazionali stipulati dall’Italia e i vari profili di tassazione.

Insomma una documentazione interpretativa di grande utilità per la conoscenza delle norme che a livello nazionale e convenzionale disciplinano la tassazione dei lavoratori che si spostano da un Paese all’altro in regime di “smart working”.

On. Fabio Porta

Te esperamos en Buenos aires Sur 750, Plottier, Neuquén

📍Buenos Aires 326- Neuquén 📍Alem 853 – Cipolletti 🕢 Horario de atención en Cipo: Lunes a Viernes de 10 a 13 y de 16:30 hasta que no haya más pan! 🕢Horario de atención en Neuquén: Lunes a Viernes de 10 a 14 y de 16 hasta que no haya más pan! Sábados de 10 a 13 únicamente (en los dos locales)

Clases de Italiano con Nino Amato

Junto al Gazzettino GDS radio

Radio En vivo

Seguí al Gazzettino

A %d blogueros les gusta esto: