Serata di poesia e musica

7 octubre, 2022 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Come sappiamo  Robert Louis Stevenson scrisse il racconto dottor Jekyll e del signor Hyde una persona che aveva una doppia personalita’ una malvagia e l’altra buona , ma è solo un racconto non una storia vera ……Ma non è cosi’ qualcosa di simile nella nostra realta’ esiste stiamo parlando di Carlo Ragno una normale persona di fede Cristiana  che di mattina combatte le carie e altro nel suo studio Odontoiatrico e la sera  si scioglie i suoi capelli lunghi e imbraccia la sua chitarra rivelandosi un chitarrista  eccezionale. Ma parliamo un po’ di lui :” Carlo Ragno, nato il 6 febbraio 1968, è laureato in Odontoiatria.  Ha iniziato a suonare e studiare la chitarra dall’età di 13 anni, passando dal classico al latino e  da autodidatta esplorando diversi generi, dal rock al jazz, alla musica pop. Dal 1998 al 2000 ha approfondito lo studio della chitarra jazz e dell’armonia. Ha iniziato a comporre spartiti per orchestra, ispirandosi al tardo romanticismo fino agli autori moderni; nel 1998 ha costituito la band  “Spiritonascosto”di cui era il frontman , con la quale ha inciso nel 2004 il cd “Sospesi tra musica e poesia”, con la partecipazione nel 2006 del batterista dei Deep Purple Ian Paice, sempre nello stesso anno  la band ha vinto il 1° premio al Festival “Botteghe d’autore” di Albanella (Sa), e il Premio Speciale “Miglior gruppo” al concorso nazionale per colonne sonore “All’ultimo soundtrack” organizzato da Apulia Film Commission. Classifiche in altri concorsi nel 2007. Nel 2009 pubblicano il secondo lavoro autoprodotto su CD “Mia moglie è un idraulico”. Alcuni brani sono stati trasmessi alla radio nazionale RAI e Radio Classica, nazionale Rete.

Dal 2007 ha intrapreso un nuovo percorso sia nella vita che nell’arte ponendo Dio e la sua fede  al centro della sua esistenza e dedicando al Signore la sua musica per diffondere la sua parola  attraverso generi e situazioni musicali atipiche. Nel 2010 iniziano i suoi nuovi progetti: la “Missa Solemnis Sanctissimæ Trinitatis” per banda, coro e orchestra, canti rock con testo liturgico in latino, e il musical “I Misteri della Luce”, cinque canti per voci , coro e orchestra sui Misteri di Luce del Rosario. Nel frattempo, come compositore di musica classica, ha vinto il 2° premio al Concorso Internazionale di composizione “Città di Bari” con il suo “Concerto per violoncello e orchestra”. Il suo “Concerto per contrabbasso e orchestra” è stato eseguito da Michele Petrella e dalla Filarmonica Pugliese diretta dal M° Gianni Minafra nell’ottobre 2016.

Carlo ragno è  sposato ed  ha una figlia diplomata in Conservatorio in pianoforte, ed esercita la professione di Odontoiatra dal 1994.