Un Festival diffuso in tutta Italia con una serie di eventi pensati per coinvolgere un pubblico ampio e vario

Un Festival diffuso in tutta Italia con una serie di eventi pensati per coinvolgere un pubblico ampio e vario

2 octubre, 2022 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Decimo appuntamento, dal 2 al 9 ottobre, con la Settimana del Pianeta Terra, il Festival nazionale delle geoscienze impegnato fin da 2012 a far conoscere al grande pubblico lo straordinario patrimonio geologico, ambientale e naturalistico del nostro territorio. Un Festival diffuso in tutta Italia con una serie di eventi – escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei, centri di ricerca e osservatori astronomici, laboratori didattici, mostre, convegni, conferenze, attività artistiche ed enogastronomiche – per consentire a tutti di avvicinarsi alle geoscienze, ciascuno in base alle proprie inclinazioni, e di divenire più consapevoli dell’importanza della salvaguardia del territorio, della tutela dell’ambiente, dei mutamenti climatici in atto e dei rischi connessi ai pericoli naturali, dello sviluppo ecosostenibile e della transizione ecologica.

Festival diffuso in tutta Italia

Nei dieci anni in cui ha avuto luogo, la Settimana del Pianeta Terra è riuscita infatti a coinvolgere un pubblico sempre più ampio e vario, grazie un approccio rigoroso ma semplice e al costante dialogo con arte, storia, archeologia, teatro, cinema, musica, letteratura ed enogastronomia. Dieci anni che hanno visto l’organizzazione di ben 1800 geoeventi in 650 località e centinaia di ricercatori e animatori scientifici parlare di geologia, paleontologia, climatologia, archeologia e astronomia, mostrando a migliaia di visitatori come le geoscienze facciano parte della nostra quotidianità e rivestano un ruolo strategico per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese non solo a livello ambientale, ma anche economico e sociale. Anche l’edizione 2022 del Festival, con il contributo di università e scuole, enti di ricerca, enti locali, associazioni culturali e scientifiche, parchi e musei, soggetti privati e mondo professionale, si pone l’obiettivo di promuove un turismo culturale sensibile ai valori ambientali e che metta in risalto sia le nostre risorse naturali più spettacolari, sia quelle meno conosciute, spesso a due passi da casa.

Info

Le informazioni dettagliate relative della decima edizione e alle modalità di partecipazione ai geoeventi sul sito della manifestazione.

Mario Giovanetti