Energia pulita: la firma a Rio de Janeiro per l’installazione di soluzioni modulari per l’energia solare

Energia pulita: la firma a Rio de Janeiro per l’installazione di soluzioni modulari per l’energia solare

25 mayo, 2022 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

EnerTech, Eletrobras e Cepel sono pronte a fornire soluzioni innovative per la decarbonizzazione in Amazzonia. Un accordo per l’installazione di soluzioni modulari proprietarie per contenitori solari e stoccaggio nelle comunità della foresta è stato infatti firmato dalle tre società ieri nella sede di Eletrobras, a Rio de Janeiro. La cerimonia ha visto la partecipazione del presidente di Eletrobras, Rodrigo Limp, del direttore generale della società, Pedro Jatobà, del direttore generale di Cepel, Amilcar Guerreiro, del presidente di EnerTech Ventures, Khalil Badawi, e dell’amministratore delegato della società, Ammar Shihab. L’intesa stabilisce i termini della donazione fatta a Cepel dalla EnerTech, una società per lo sviluppo e gli investimenti nell’energia pulita sostenuta dal governo del Kuwait. L’iniziativa è in linea con il “Patto per la decarbonizzazione della matrice elettrica dei sistemi isolati dell’Amazzonia con la sostituzione del diesel con energia pulita, rinnovabile e accessibile”, in brasiliano “Pacto para descarbonização da matriz elétrica de sistemas isolados da Amazônia substituindo a geração de diesel por energia limpa, renovável e acessível”, lanciato lo scorso settembre. I sistemi modulari “plug & play” sono un’opzione per ottenere una fattibilità su larga scala per l’elettrificazione, la decarbonizzazione e la digitalizzazione di piccole comunità remote. Le soluzioni contenute nell’accordo inizieranno a essere implementate entro 60 giorni a partire dalla firma del contratto.

Bianca Oliveira