Tre donne arbitre per Qatar 2022

Tre donne arbitre per Qatar 2022

20 mayo, 2022 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Tre arbitre sono state selezionate per la prima volta tra i 36 direttori di gara scelti dalla Fifa per dirigere le partite dei Mondiali di calcio maschili in Qatar. Si tratta della francese Stéphanie Frappart (la prima donna ad arbitrare in Champions League e agli Europei), di Salima Mukansanga dal Ruanda e della giapponese Yoshimi Yamashita. Saranno le prime donne ad avere la possibilità di arbitrare una partita di Coppa del Mondo in 92 anni di storia della competizione. A loro si uniranno altre tre assistenti: Neuza Back dal Brasile, Karen Díaz Medina dal Messico e Kathryn Nesbitt dagli Stati Uniti. “Per noi conta la qualità e non il genere – ha detto Pierluigi Collina, presidente del comitato arbitrale Fifa – Spero che in futuro la selezione di ufficiali di gara femminili d’élite per importanti competizioni maschili sia percepita come qualcosa di normale e non più come clamorosa. Meritano di essere alla Coppa del Mondo perché si esibiscono costantemente ad un livello davvero alto, e questo è il fattore importante per noi”. Non tutte avranno la garanzia di arbitrare una partita e molto dipenderà dalle prestazioni in vista del torneo che inizierà il 21 novembre. Tuttavia, Frappart in particolare è considerata tra le papabili, essendo stata già scelta per arbitrare agli Europei 2020.

Mario Piccirillo