De Santis:”Il Pd non riesce a sintonizzarsi con la realtà”

De Santis:”Il Pd non riesce a sintonizzarsi con la realtà”

13 mayo, 2021 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


“Capisco che il sondaggio pubblicato oggi da Repubblica, che vede Virginia Raggi al primo posto tra i candidati a sindaco di Roma con il 26,9% seguita da Guido Bertolaso con il 23%, mentre Roberto Gualtieri e Carlo Calenda si attestano rispettivamente al 18,5% e al 14%, possa non piacere ma bisogna fare i conti con la realta’.”  A dichiararlo e l’assessore al Personale dell’amministrazione capitolina, Antonio De Santis confrontando i dati del giornale diretto da Maurizio Molinari anche con analisi interne. C’è da dire che i dati riferiti a Bertolaso sono ancora soggetti alla conferma definitiva dell’ex Capo della Protezione Civile che Fratelli d’Italia vorrebbe in Campidoglio. “Dopo mesi di chiacchiere e di attacchi, anche sguaiati, alla sindaca, il Pd e’ riuscito a trovare il suo candidato per il Campidoglio, pero’ non riesce ancora a sintonizzarsi con la realta'”. Lo afferma l’assessore al Personale di Roma Capitale, Antonio De Santis in un post sulla sua pagina Facebook. “Oggi prosegue De Santis – il capogruppo capitolino del Partito democratico, Giulio Pelonzi, ha perso il contatto con l’aritmetica, arrivando a dire che Gualtieri e’ nettamente in testa nel sondaggio di Repubblica”, prosegue De Santis. “Inoltre, Pelonzi ha dimenticato anche la cronologia della campagna elettorale, infatti sostenere che Gualtieri con il 18,5% e’ dato per vincente al ballottaggio, cozza con il principio che vuole che al secondo turno arrivino solo i due candidati piu’ votati. Evidentemente i cittadini apprezzano il lavoro serio e costante, portato avanti da Virginia Raggi”.
Mario Cafasso