App di ABC è la più scaricata in Australia

App di ABC è la più scaricata in Australia

21 febrero, 2021 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


E se – in fondo – il ban di Facebook ai post con news in Australia si rivelasse, alla fine, un toccasana per il mondo dei giornali? Pensiamo al caso di ABC News, il network che in Australia trasmette non soltanto in tv e in radio, ma anche attraverso il proprio sito web. Da quando, nella scorsa settimana, Facebook ha deciso di bannare le notizie dai feed del proprio social network come ritorsione rispetto all’iter – ormai in fase di approvazione – della legge che regola i rapporti tra editori e grandi piattaforme web in Australia, l’app di ABC è diventata quella più scaricata nel Paese, superando – per un certo periodo di tempo – anche i download della stessa app di Facebook. E la cosa è stata abbastanza sorprendente. L’app di ABC, infatti, non è senz’altro uno di quei servizi di tendenza. Anzi, prima che scoppiasse il caso Facebook in Australia, stazionava intorno alla 400-450ma posizione nella classifica delle app più scaricate (ovviamente, queste informazioni si basano sui dati di aziende di analitica come App Annie o Nieman Lab. ABC è un caso di reazione al problema e di risoluzione di una crisi. Nelle ore immediatamente successive al blocco di Facebook abbiamo sentito le opinioni di giornalisti che lavorano nel Paese: ci è stato detto che la speranza era quella di una rapida marcia indietro del social network, perché il ban delle news da Facebook rappresentava (e continua a rappresentare) una gigantesca perdita di traffico sui siti di notizie. ABC è andata oltre e ha sin da subito riempito il proprio sito di banner: «Ti manchiamo su Facebook? Scarica le app ABC News, ABC listen e ABC iview per restare in contatto con noi». Le pubblicità compaiono ovunque sul sito della stessa ABC e hanno portato l’app, nel breve termine, a scalare tutte le classifiche di download. Uma Patel – addetta alle strategie di Financial Times – ha notato il fenomeno e lo ha messo in rilievo su Twitter, sottolineando con apprezzamento l’adattabilità di ABC al cambiamento dell’ecosistema mediatico. Ma il fatto che ABC News sia stata molto scaricata denota anche un’affezione particolare degli utenti ai siti di informazione. E testimonia, forse, una volta di più che – senza i social network – la ricerca di strade “proprietarie” per tenersi aggiornati ha ancora un certo mercato. Bisogna senz’altro valutare questa operazione sul lungo periodo, tuttavia possiamo essere certi di una cosa: il fatto che tante persone in Australia abbiano scaricato l’applicazione di ABC rappresenta un valore aggiunto per il network decisamente maggiore rispetto ai dati analitici di traffico derivanti dall’utilizzo dei social network. Il valore dell’audience “fidelizzata” che si scarica una applicazione è decisamente maggiore rispetto a quello derivante da un numero elevato di utenti unici che sono atterrati sul sito attraverso i social network come Facebook.
Gianmichele Laino


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •