Africa: un grande progetto di agricoltura

Africa: un grande progetto di agricoltura

20 febrero, 2021 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tre anni di lavoro e 995mila euro di budget. Sono questi i numeri di AgriENGAGE, progetto per l’agricoltura in Africa, in partnership con l’Università di Pavia, che prenderà il via con un primo meeting operativo il prossimo 22 e 23 febbraio. Sostenuto da Erasmus+ Key Action 2, programma dell’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, il progetto intende migliorare la competitività del settore agricolo africano rafforzando la formazione universitaria e vedrà coinvolte anche nove università locali in quattro diversi paesi: Benin, Kenya, Marocco e Uganda.
Formazione e sviluppo agricolo
Le finalità specifiche di AgriENGAGE per l’Africa saranno l’incremento della disponibilità di programmi di imprenditoria in agricoltura e di formazione, il rafforzamento delle competenze didattiche relative ai servizi di business devolopement e di coinvolgimento delle comunità negli staff accademici delle università partner, l’addestramento di studenti nello sviluppo dell’imprenditoria agricola, dell’agribusiness e del community engagement e il rafforzamento delle collaborazioni tra istituzioni accademiche e imprenditoria.
Il ruolo dell’università
Fondamentale nel contribuire allo sviluppo e trasferimento di buone pratiche e approcci innovativi nel campo dell’istruzione universitaria in Africa è il ruolo del Dipartimento di Scienze economiche e aziendali dell’ateneo pavese, che può beneficiare dell’esperienza maturata dal gruppo di ricerca coordinato dalla professoressa Maria Sassi, già impegnato in un altro Erasmus+ avviato lo scorso anno in sei università africane in Kenia, Zambia e Uganda al fine di rafforzare la collaborazione università-impresa. Oltre alle nove università africane citate e all’Università di Pavia è partner del progetto anche l’Università di Copenhagen.
Simone Centammo


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •