Politically Incorrect fashion: la felpa blu e rossa di Gap che ha diviso l’America

Politically Incorrect fashion: la felpa blu e rossa di Gap che ha diviso l’America

10 noviembre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


L’idea di una felpa bicolore blu e rossa realizzata ma non commercializzata da Gap, l’azienda di abbigliamento casual di San Francisco, ha sollevato un polverone politico. I due colori rappresentativi dei democratici e repubblicani erano stati accoppiati sotto lo slogan: “The one thing we know, is that together, we can move forward” (‘L’unica cosa che sappiamo è che, insieme, possiamo andare oltre’). Una frase di speranza ma che il popolo dei social non ha affatto apprezzato considerandola come mancanza di sensibilità per la diversità ideologica. Tutto è partito da un Twitter di una persona che ha commentato duramente l’iniziativa ed in poco tempo i messaggi sono diventati milioni. “Sin dal principio – si legge in una nota aziendale ripresa dal New York Times – siamo stati un brand che collega le divergenze tra individui, culture e generazioni. L’intento del nostro post, che comprendeva una felpa rossa e blu, era mostrare il potere dell’unità. Era semplicemente troppo presto per questo messaggio. Restiamo ottimisti che il nostro Paese si unisca per apportare cambiamenti positivi per tutti”.
Fausto Davico