Ambiente: la Corte di Giustizia UE sanziona l’Italia

Ambiente: la Corte di Giustizia UE sanziona l’Italia

10 noviembre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

 
Dall’unione Europea arriva una sanzione all’Italia per violazione, in maniera sistematica, dei limiti imposti per la qualità dell’aria. Si tratta delle concentrazioni definite PM10 e che chiudono una procedura di infrazione iniziata nel 2014 dalla Corte di Giustizia. L’Italia, secondo quanto riportato nel dispositivo della Corte, non ha applicato, in tempo utile, le misure adeguate per garantire il rispetto dei valori limite fissati dalle norme UE sull’inquinamento dell’aria.
Gino Conte