Numeri coronavirus 4 novembre, cosa c’è di positivo

Numeri coronavirus 4 novembre, cosa c’è di positivo

5 noviembre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


 I numeri coronavirus 4 novembre restituiscono un numero di nuovi positivi pari a 30.550 con 211.831 tamponi effettuati. I decessi sono 353, dato che porta il totale dei morti da inizio pandemia a 39.764. A riferire i dati oggi è il direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, nel corso della conferenza stampa al ministero rispetto alla situazione coronavirus in Italia. I pazienti dimessi e guariti nelle ultime 24 ore sono 5.103. Aumentano i tamponi oggi rispetto a ieri: se ieri ci siamo fermati a 182.287 tamponi oggi si sale sopra quota 210 mila con 211.831 test effettuati. Rezza ha sottolineato che nelle ultime tre settimane c’è stata una crescita che negli ultimi giorni sembra essersi stabilizzata: «Il numero dei positivi sul numero dei tamponi supera il 10%, un segnale non del tutto positivo. Il numeri dei ricoveri è in aumento, anche se non c’è una vera e propria criticità poiché il numeri dei posti in terapia intensiva è aumentato». Lo stesso discorso vale per i ricoveri. Anche oggi il tasso di positività – dato che dà un’idea dell’andamento della curva a prescindere dal numero di test effettuati – cala: si attesta al 14,41%, il che significa che ogni 100 tamponi eseguiti i postivi sono stati 14. Ieri questo dato era al 15,49%. Positivi i dati sui ricoveri, che calano decisamente in terapia intensiva: ieri ci sono stati 203 nuovi ricoveri in intensiva mentre oggi ci siamo fermati a 67. Anche i ricoveri con sintomi sono calati (ieri +1.274, oggi +1.002). Oggi abbiamo un altro record di nuovi casi registrati, in aumento rispetto a ieri – così come lo sono i tamponi, però -: 30.550 nuovi casi oggi contro i 28.244 di ieri.  In Campania salgono di molti i nuovi casi rispetto a ieri – quando si erano fermati a 2971 -. Oggi nella regione che vede Napoli come suo capoluogo i contagi sono 4181.
Ilaria Ronconi