Maxi Concorsone:  32 mila posti di insegnanti della scuola secondaria

Maxi Concorsone: 32 mila posti di insegnanti della scuola secondaria

23 octubre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Sono stati già consegnati i quesiti a cui oggi e domani 23 ottobre, dovranno rispondere i partecipanti al concorso straordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado, riservato agli insegnanti che hanno già almeno 36 mesi di servizio. I posti sono 32.000, gli iscritti 64.563. Non tutti i partecipanti svolgeranno la prova oggi. I candidati sono suddivisi per classi di concorso e su più giornate, in osservanza delle norme antiCovid Le prove andranno avanti fino al prossimo 16 novembre. Oggi sono attesi i primi 1.645 candidati. In piena seconda fase di ritorno del coronavirus, i protocolli di sicurezza individuale sono rigidissime anche se sia tratta pur sempre di un’operazione difficile per quanto riguarda il distanziamento. Si partirà con la misurazione della temperatura all’ingresso, l’obbligo di indossare sempre e correttamente la mascherina, e verrà vietato qualsiasi assembramento. La prova sarà ‘computer based’ con una durata di 150 minuti. Per i posti comuni sono previsti cinque quesiti a risposta aperta relativi a conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche sulla materia di insegnamento. Seguirà un quesito composto da un testo in lingua inglese, con cinque domande a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2. Per i posti di sostegno sono previsti cinque quesiti a risposta aperta, finalizzati all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità e a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. Seguirà un quesito composto da un testo in lingua inglese, con cinque domande a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2.
Mirella Capece


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •