Ancora tensioni tra Grecia e Turchia

Ancora tensioni tra Grecia e Turchia

16 octubre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Le tensioni tra il governo greco e quello turco non accennano ad allentarsi e Erdogan non fa nulla per provarci. L’ invio della nave di ricerca Oruc Reis nel Mediterraneo orientale che batte bandiera turca, è l’ennesima provocazione. La nave-laboratorio cerca vene di gas sottomarine senza badare molto ai confini marittimi. “E’ una minaccia diretta alla pace e alla sicurezza nella regione”, ha dichiarato il ministero degli Esteri greco,Níkos Kotziás in una nota. La nave, già da mesi al centro di una lite sui diritti per la ricerca di gas naturale in quel tratto di Mediterraneo con la Grecia, resterà nella zona fino al 20 ottobre, ha riferito la Marina turca. La disputa sta alimentando tensione anche tra Ankara e la Ue e all’interno della Nato. Una discussione che era anche già balzata al centro dell’attenzione di una conferenza delle settimane scorse organizzata a Roma dalla Nato Defense College Foundation. Nel summit capitolino tra esperti di geopolitica era stata evidenziata la necessità di “riscrivere la strategia della Nato in modo più chiaro” come aveva sottolineato il membro del Direttorio della fondazione, Giuseppe Morabito.
Michele Botta


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •