Bielorussia: Putin avverte: “Le capitali europee non devono interferire nelle riforme”

Bielorussia: Putin avverte: “Le capitali europee non devono interferire nelle riforme”

15 septiembre, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Secondo il governo di Mosca quanto sta accadendo in Bielorussia, con le proteste in piazza e gli scontri con la polizia, non deve interessare “Né Mosca né le capitali europee che non devono interferire nella riforma costituzionale”. E’ il monito del Cremlino con Putin che non fa assolutamente mistero di appoggiare il piano del leader bielorusso Lukashenko. Intanto i manifestanti che da 37 giorni ininterrotti scendono in piazza a Minsk chiedendo le dimissioni di quello che reputano un “usurpatore” che ha manipolato le recenti elezioni che lo hanno rieletto con oltre l’80% delle preferenze ma che a giudicare dalla folla che lo contesta deve esserci qualcosa che non torna dai risultati delle urne. Putin ribadisce che “Lukashenko è legittimo vincitore”. La Ue si aspetta che la Serbia appoggi le sanzioni europee, ma Belgrado non ha aderito alle sanzioni occidentali contro la Russia per la crisi ucraina.
Gino Conte


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •