Salvini e il turismo italiano oggi

Salvini e il turismo italiano oggi

11 marzo, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

È un Matteo Salvini furente quello che, nel tardo pomeriggio di martedì 10 marzo, si collega in diretta Facebook per parlare della situazione Coronavirus in Italia. Il leader della Lega se la prende con il governo italiano, sottolineando la necessità di procedere a una chiusura di tutte le attività in Lombardia e Veneto. Poi parla, ancora una volta, dei fondi necessari per la gestione dell’emergenza sanitaria ed economica nel nostro Paese. Poi l’invito, oggi, a mangiare italiano, viaggiare italiano e al turismo italiano.

«Mai come in questi giorni mangiare italiano, viaggiare italiano, turismo italiano – ha detto il leader della Lega in video-diretta su Facebook, con i passaggi fondamentali del suo intervento social ripresi anche su Twitter -. Io mi ricorderò dei Paesi amici che ci stanno aiutando e di chi ci sta sbattendo la porta in faccia». Matteo Salvini, dunque, promette che non si dimenticherà dell’atteggiamento di alcuni Paesi nei confronti dell’Italia.

Prima del passaggio sui Paesi stranieri, il leader della Lega ha parlato delle decisioni prese dal governo: «Tutto quello che non è strategico si può e si deve fermare. E invece il governo ha detto: ‘Esamineremo’. Non si può lasciare un Paese nell’incertezza. L’Italia ha bisogno di certezze. Il problema è mettere liquidità nelle imprese. Serve rendere facile bloccare pagamento delle rate dei mutui. Cassa integrazione anche per piccole imprese, abbiamo chiesto un provvedimento serio e coraggioso. Risposta: ‘Vedremo’. Ma con i vedremo non si cambia la storia».

Enzo Boldi