Al confine Austria-Italia una task force sanitaria

Al confine Austria-Italia una task force sanitaria

8 marzo, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

 
L’Europa colpita più duramente in questi ultimi giorni dal propagarsi del coronavirus, tanto da costringere il governo islandese ad un isolamento totale, reagisce rafforzando i controlli sui valichi d’ingresso e in aeroporto e ferrovia. Una decisione che sta prendendo in queste ore l’Austria che conta al momento solo 56 casi ed ha deciso per una task force sanitaria che effettuerà controlli. Nelle scorse ore Vienna ha fatto sapere che istituirà controlli medici “mirati e non capillari” per le persone che entrano in Austria. Il premier Sebastian Kurz ha invitato ad “Evitare viaggi non indispensabili”. Intanto verranno bloccati i voli dall’Austria verso verso Milano, Venezia e Bologna. Un bergamasco positivo nel paradiso tropicale. In Corea del Sud più di 7mila casi.
Pietro Giacomelli