Musei gratis a Firenze il fine settimana dell’8 marzo

Musei gratis a Firenze il fine settimana dell’8 marzo

28 febrero, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

  • La decisione a sorpresa del sindaco Dario Nardella
  • La riapertura gratuita dei musei di Firenze servirà a rilanciare l’economia

In Lombardia, Veneto e anche le Marche sono stati chiusi i luoghi di interesse culturale compresi musei e cinema a causa dell’emergenza coronavirus, c’è poi Firenze che ha deciso di agire in modo diametralmente opposto. Avevamo intervistato il direttore degli Uffizi Eike Schmidt che ci aveva dichiarato come la città non avesse previsto la chiusura del più importante museo italiano e il sindaco Dario Nardella ha rilanciato: oltre alla sospensione della tassa della Cosap, il primo cittadino ha predisposto musei gratis a Firenze nel fine settimana tra il 6, 7 e 8 marzo . La gratuità sarà per tutti, non solo per i residenti. Il provvedimento del sindaco è stato preso insieme all’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, che ha invitato i turisti a non abbandonare l’idea di visitare il capoluogo toscano: “Venite a teatro, andate al cinema o a un concerto, frequentate i nostri spazi culturali: a Firenze è tutto aperto e non c’è da aver paura. La paura, non il Coronavirus, è il nostro peggior nemico. Il Comune si attiene scrupolosamente alle direttive del Governo e della Regione e al momento non esistono norme che obblighino i nostri spazi culturali alla chiusura”.
L’assessore ha poi continuato ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile questa straordinaria opportunità di visitare i musei gratis a Firenze proprio in occasione del ponte della festa della donna, un’iniziativa simbolo di gioia e condivisione in tempo di coronavirus: “Voglio dire grazie ai direttori di teatri, musei, gallerie, sale concerti, ai bibliotecari, agli operatori culturali che ho sentito costantemente in questi giorni e che in queste ore aprono con passione e spirito di servizio i loro spazi culturali. Per questo rinnovo l’invito a tutti i fiorentini e ai turisti a non chiudersi in casa: a Firenze abbiamo concerti, rappresentazioni teatrali, mostre. Non permettiamo a questo virus di cambiare le nostre abitudini, riprendiamoci la nostra vita”.
I musei gratis a Firenze il 6,7,8 marzo

  • Museo di Palazzo Vecchio
    • Torre di Arnolfo e Camminamento di Ronda
    • Scavi del Teatro Romano
  • Forte di Belvedere
  • Museo Novecento
    • Raccolta di Arte Contemporanea Alberto della Ragione
  • Museo Stefano Bardini
  • Santa Maria Novella
  • Cappella Brancacci
  • Fondazione Salvatore Romano
  • Museo Stibbert
  • Museo del Ciclismo Gino Bartali
  • Galleria Rinaldo Carnielo

Thomas Cardinali