Coronavirus, domani a Catania vertice della Regione

Coronavirus, domani a Catania vertice della Regione

23 febrero, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Il vertice servirà a concordare misure preventive omogenee da adottare in tutti i Comuni dell’Isola

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha convocato per domani al Palaregione di  Catania un vertice operativo per concordare misure preventive omogenee da adottare in tutti i Comuni dell’Isola per l’emergenza Coronavirus.

Saranno presenti, assieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza, anche il dirigente generale del dipartimento delle Attività sanitarie Letizia Di Liberti, il capo della Regione Siciliana – Dipartimento Regionale della Protezione Civile Calogero Foti e il presidente dell’Anci Sicilia Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo.

Per quanto riguarda il virus ieri l’assessore alla Salute, Ruggero Razza ha affermato che la Regione sta lavorando per individuare due hub, uno per la Sicilia Orientale e l’altro per quella Occidentale, per realizzare aree di quarantena se dovesse essere necessario. Sono già attivi 70 posti letto anche con aree “negative”. Al momento si sono registrati meno di dieci casi sospetti in Sicilia, ma, cosa importante, sono stati tutti immediatamente diagnosticati in 12 ore grazie ai tamponi che eseguiamo nei Policlinici di Palermo e Catania.

Sulle gite – ha precisato l’assessore – ci uniformeremo alla decisione delle scelte nazionali, ma al momento non mi pare che sia il caso di sospendere quelle da molto tempo programmate. Per i migranti abbiamo chiesto al ministero maggiore attenzione ricordandoci sempre che la Sicilia non è il confine del Sud dell’Italia, ma dell’Europa, e siccome ci sono stati casi al sud del Mediterraneo c’è preoccupazione, ma da parte dell’Usmaf è stata affrontata adeguatamente, come per porti e aeroporti“.