La Brexit e i visti solo a chi parla inglese

La Brexit e i visti solo a chi parla inglese

22 febrero, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

 

  • Il ministero dell’interno britannico ha diffuso i vincoli che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2021
  • Il visto sarà rilasciato solo a stranieri che parlano inglese
  • Paletti anche per quel che riguarda le qualifiche professionali e accademiche

London calling, ma solo chi parla fluentemente inglese e con un curriculum di livello. Questa mattina il ministro dell’Interno britannico,  Pritti Patel – rappresentate della destra Tory – ha annunciato i vincoli e i paletti che entreranno in vigore dal 1° gennaio del 2021, data in cui sarà dichiarata conclusa la fase iniziale (e di assestamento) della  Brexit. Tra i requisiti per poter chiedere il visto britannico ci saranno la conoscenza approfondita della lingua, oltre a qualifiche di rilievo. Il primo capitolo, dunque, è quello della lingua inglese. Sarà necessario conoscere al meglio il gergo britannico se si vorrà avere la possibilità di varcare i confini che, dal 1° gennaio 2021, saranno decisamente più chiusi con l’addio all’acquis di Schengen. Niente più libera circolazione, come invece accadeva fino a qualche tempo fa. Una restrizione che, come ovvio, porterà anche alla necessità di un passaporto per anche solo visitare Londra e dintorni, mentre prima si poteva entrare anche solo con la Carta di Identità valida per l’espatrio. Il visto, ovviamente, non è quello turistico. Ma quello lavorativo e accademico. E la precedenza nella regolamentazione degli accessi sarà data a scienziati e ingegneri con un curriculum di tutto rispetto alle spalle. E anche le referenze universitarie saranno fondamentali al fine di ottenere la possibilità di soggiornare all’interno dei confini della Gran Bretagna.
Un po’ come l’Australia
Gli effetti della Brexit. Il piano di regolamentazione dei migranti, di fatto, ricorda molto da vicino quel che è in vigore da anni in Australia, dove per ottenere un visto (non turistico, su cui ci sono altri vincoli e paletti riservati, per lo più, a precedenti penali e aspetti simili) occorre dimostrare di essere padrone della lingua e avere un background di qualifiche all’altezza della situazione.
Enzo Boldi