Annegret Kramp-Karrenbauer si dimette da capo della CDU

Annegret Kramp-Karrenbauer si dimette da capo della CDU

10 febrero, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

 
Annegret Kramp-Karrenbauer era stata designata successore di Angela Merkel alla guida della CDU, partito di maggioranza relativa in Germania. Ora, la donna si arrende: secondo le informazioni che ha ottenuto il quotidiano Der Spiegel, AKK – come viene chiamata in Germania – ha annunciato, nel corso di un’assemblea della CDU, che non sarebbe stata candidata nelle prossime elezioni che decideranno il Cancelliere tedesco e che si sarebbe dimessa dalla presidenza del partito. Un vero e proprio terremoto nella CDU: adesso Kramp-Karrenbauer ha rimesso il proprio mandato all’interno delle mani dell’assemblea del partito centrista che è al governo della Germania ininterrottamente dal 2005, con l’ascesa al potere di Angela Merkel. L’attuale cancelliera tedesca aveva annunciato il suo passo indietro alla guida del partito, affidando alla Kramp-Karrenbauer il ruolo di sua erede, sia nelle tornate elettorali regionali più recenti, sia in quella più a lungo termine per la cancelleria nel 2022. La leader della CDU avrebbe dichiarato durante l’incontro in cui ha presentato le sue dimissioni di non condividere la relazione poco chiara della CDU con AfD, il partito di estrema destra della Germania, ma di non aver chiari nemmeno i rapporti tra alcune personalità all’interno dell’ala sinistra nella CDU. Secondo i partecipanti alla riunione, Kramp-Karrenbauer è fermamente contraria alla cooperazione della CDU con l’AfD e i partiti di sinistra.
Miriam Casadei