Picco di coronavirus atteso tra due settimane

Picco di coronavirus atteso tra due settimane

4 febrero, 2020 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


L’isolamento precauzionale, contro il diffondersi del coronavirus, coinvolge 2 città della provincia cinese orientale dello Zhejiang. Riguarda la città di Taizhou e di tre interi distretti della capitale Hangzhou,inclusa l’area che ospita il quartier generale del colosso dell’e-commerce Alibaba. Secondo le autorità locali, solo una persona per famiglia sarà autorizzata a uscire una volta ogni due giorni per acquistare i beni di prima necessità. Le zone interessate dalla stretta agli spostamenti conta più di 9 milioni di persone. Intanto le previsioni sul picco del virus dovrebbe avvenire entro due settimane. Finora sono circa 18 mila i pazienti affetti dal contagio e con un bollettino di 425 morti in tutta la Cina. Le ricadute economiche sono diventati pesanti con circa 420 miliardi di euro persi sui mercati. Dopo la chiusura di molti centri Ikea nel paese la Hyundai ferma gli impianti per mancanza di componenti prodotti in Cina. In Italia i governatori di 4 regioni del Nord-Italia hanno chiesto al ministro della Salute di adottare misure restrittive per i bimbi cinesi rientrati con le loro famiglie da viaggi nel loro paese. Anche se le comunità cinesi in Italia si sono imposte una sorta di auto-quarantena.
Milo Cattaneo