Gazzettino Italiano Patagónico

Mosca: pace a metà per la tregua in Libia

Gli incontri separati di Vladimir Putin con al-Sarraj e Haftar per trovare la strada di un accordo di sospensione delle ostilità con l’obiettivo di trovare una soluzione ai contrasti sul suolo libico, è riuscito ad ottenere solo dal premier riconosciuto un si al cessate il fuoco. Il generale Haftar, invece, prende tempo. Tattica? Si vedrà nei prossimi giorni quando ci sarà anche il vertice di Berlino voluto da AngelaMerkel. Dunque appare in salita l’accordo per una tregua. E qualche informazione in più la fornisce l’emittente di al-Arabiya, vicina al generale Khalifa Haftar che ha riferito che ci sono ”diverse lacune” contenute nella bozza dell’accordo tra le parti libiche. Queste lacune, secondo l’emittente ”possono  impedire che venga firmato l’accordo”. Ci sono dei “progressi” ai colloqui che si stanno tenendo tra le delegazioni ma il generale Haftar ha chiesto tempo per riflettere prima di firmare la tregua, ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. Il primo ministro del governo di accordo nazionale libico, Fayez al-Sarraj, ha, invece,firmato l’accordo per un cessate il fuoco in Libia come ha dichiarato il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu nel corso di una conferenza stampa a Mosca.  Il  generale Khalifa Haftar, capo dell’autoproclamato Esercito nazionale  libico, ha invece deciso di non firmare e di chiedere tempo fino a domani mattina per decidere a riguardo. Tra i punti in discussione lo stop all’invio di truppe turche in Libia, un cessate il fuoco sotto la supervisione della Russia e delle Nazioni Unite, il ritiro delle reciproche milizie nelle caserme e una soluzione politica.  Forze Haftar rifiutano supervisione Turchia L’autoproclamato Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar ”rifiuta qualsiasi presenza turca nelle operazioni di monitoraggio della tregua”. Lo rivela Sky News Arabiya, sostenendo che ”vi è una grande divergenza tra le parti libiche sul ruolo della Turchia”.
Filippo Bavaresi

Te esperamos en Buenos aires Sur 750, Plottier, Neuquén

📍Buenos Aires 326- Neuquén 📍Alem 853 – Cipolletti 🕢 Horario de atención en Cipo: Lunes a Viernes de 10 a 13 y de 16:30 hasta que no haya más pan! 🕢Horario de atención en Neuquén: Lunes a Viernes de 10 a 14 y de 16 hasta que no haya más pan! Sábados de 10 a 13 únicamente (en los dos locales)

Clases de Italiano con Nino Amato

Junto al Gazzettino GDS radio

Radio En vivo

Seguí al Gazzettino

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
WhatsApp
A %d blogueros les gusta esto: