Gazzettino Italiano Patagónico

Attacco alle basi Usa in Iraq


Non sono trascorse che poche ore della sepoltura del generale Qassam Soleimani che l’Iran ha dato seguito alle parole di minaccia di rappresaglie pronunciate in questi giorni nei confronti degli Usa. Nella notte è partita l’operazione ‘Soleimani Martire’ sferrando un attacco missilistico in Iraq contro due basi che ospitano le truppe americane e quelle della coalizione, tra cui militari italiani. Una pioggia di cruise e di missili balistici a corto raggio partita dal territorio iraniano e che si è abbattuta contro la base di al-Asad e contro quella di Erbil, come prima rappresaglia per l’uccisione del generale Qassem Soleimani da parte degli Usa. Secondo la tv di Stato iraniana, ci sarebbe stata anche una seconda ondata di attacchi. Un primo bilancio delle vittime parla di 80 morti. Il personale del contingente militare italiano ad Erbil si era già radunato in un’area di sicurezza. In queste ore il Pentagono sta valutando le conseguenze dell’offensiva.
Filippo Ravizza

Te esperamos en Buenos aires Sur 750, Plottier, Neuquén

📍Buenos Aires 326- Neuquén 📍Alem 853 – Cipolletti 🕢 Horario de atención en Cipo: Lunes a Viernes de 10 a 13 y de 16:30 hasta que no haya más pan! 🕢Horario de atención en Neuquén: Lunes a Viernes de 10 a 14 y de 16 hasta que no haya más pan! Sábados de 10 a 13 únicamente (en los dos locales)

Clases de Italiano con Nino Amato

Junto al Gazzettino GDS radio

Radio En vivo

Seguí al Gazzettino

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
WhatsApp
A %d blogueros les gusta esto: