1 marzo, 2024


La fine del 2019 è giunta, e tutti si prodigano a diffondere auguri e messaggi positivi per il nuovo anno. Tra questi, non manca Beppe Grillo. «Sarà un anno meraviglioso», dice il garante del Movimento 5 Stelle, partito che di certo ha avuto un 2019 movimentato. Mentre inneggia ad uno spirito positivo necessario per combattere le minacce che il 2019 ha presentato, il comico però scava una fossa. Ottimisti sì, ma con criterio. Sembra essere questo il messaggio di auguri di Beppe Grillo. Perché è vero che «siamo terrorizzati da tutto, dal clima, dai cambiamenti» e «qualsiasi cosa ci impaurisce» ma bisogna rispondere con positività. «Basta questa paura, bisogna essere ottimisti, è un futuro che ci aspetta radioso, l’intelligenza artificiale la robotica…» continua il comico, che però è impegnato nello scavare una fossa, o forse un trincea, sulla spiaggia. Perché in fondo, mentre si attende «questo cambiamento verso i nostri giovani e i nostri nipoti, all’insegna dell’ottimismo straordinario», è meglio essere prudenti: «Intanto ci dobbiamo leggermente preparare».
Gaia Mellone