Premio donna ambiente 2019

Premio donna ambiente 2019

18 diciembre, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Donna e Ambiente, due vocaboli che non è facile ritrovare affiancati nelle discussioni politiche internazionali. Dal 2014, però, su iniziativa di “5 Terre Academy” con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e del Parlamento Europeo, queste due parole si fondono per dare vita a un premio dedicato all’impegno delle donne nella divulgazione scientifica.
In difesa dell’ambiente marino
L’edizione 2019 del Premio DonnAmbiente ha celebrato la biologa marina Mariasole Bianco, riferimento internazionale per la tutela degli oceani, nonché cofondatrice e presidente di Worldrise Onlus, organizzazione che dal 2013 sviluppa progetti di conservazione e valorizzazione dell’ambiente marino. “È una grandissima soddisfazione ricevere questo premio  – afferma la biologa – ma senza il sostegno delle ragazze e i ragazzi di Worldrise non sarebbe stato possibile arrivare fin qui”. Si tratta, infatti, di un successo fortemente legato al lavoro di un team prevalentemente femminile e dedicato alla conservazione dell’ambiente marino.
Il lavoro di squadra e il ruolo di ogni cittadino
Il raggiungimento di questo traguardo mostra come ogni successo si fondi sull’impegno condiviso e sulla sinergia dei singoli. Con questa consapevolezza a guidare l’operato di Worldrise che, tramite i suoi progetti, punta a promuovere il ruolo del singolo cittadino per la salvaguardia dell’ambiente marino. Un esempio concreto è #Batti5, un percorso di educazione ideato per sensibilizzare i più giovani riguardo l’inquinamento della plastica in mare tramite lezioni interattive, pulizia di spiagge e realizzazione di opere d’arte a partire dalla plastica raccolta. Sugli stessi principi si fonda il progetto No Plastic More Fun, grazie al quale Worldrise ha creato la prima rete di locali plastic-free a Milano in cui i gestori si impegnano a non servire più plastica monouso. Nei suoi progetti Worldrise sceglie di rivolgersi al singolo cittadino perché ognuno ha il potere, e quindi la responsabilità, di contribuire alla tutela dell’ambiente partendo dalle piccole scelte quotidiane.
Worldrise