1 marzo, 2024


“Monsieur Pensions”, l’artefice del progetto di riforma del sistema pensionistico francese, Jean-Paul Delevoye, si è dimesso sotto le pressioni di uno stato di agitazione di sindacati e lavoratori che hanno proclamato un ciclo di scioperi che se confermato metterà completamente in ginocchio non solo i grandi centri urbani ma lo stesso turismo natalizio. Il presidente Emmanuel Macron non ha potuto fare a meno di accettare “con rincrescimento”. Delevoye avrebbe comunicato la sua decisione tramite una lettera scritta di suo pugno.
Maria Carotenuto