2 marzo, 2024

Il fermo immagine tratto da Sky Soprt mostra un momento dei sorteggi per la fase a gironi della Champions League, 29 agosto 2013. ANSA/FERMO IMMAGINE SKY SPORT +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

  • Dalle 12 il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League
  • Atalanta, Juventus e Napoli attendono le loro avversarie
  • Rischio Real per i bianconeri. Poche speranze di un incrocio facile per Gasperini e Gattuso

I  sorteggi Champions League dal sapore agrodolce. L’urna di  Nyon dà ossigeno alla Juventus che ha pescato il Lione. L’Atalanta, invece, se la vedrà con il Valencia. Molto peggio è andata al Napoli di Gennaro Gattuso: per i partenopei c’è il Barcellona di Lionel Messi. Per bianconeri e nerazzurri un sorteggio benevolo, mentre per il club di De Laurentiis ci sarà la doppia sfida con i  blaugrana. Ma si sa: gli azzurri si esaltano contro le grandi
L’urna di Nyon, in diretta
Borussia Dortmund – Paris Saint Germain
Real Madrid – Manchester City
Atalanta – Valencia
Atletico Madrid – Liverpool
Chelsea – Bayern Monaco
Lione – Juventus
Tottenham – Lipsia
Napoli – Barcellona
Le fasce dei sorteggi Champions
La prima fascia (quella che contiene i nomi delle squadre che hanno vinto il proprio girone), è composta da: Barcellona, Bayern Monaco, Juventus, Lipsia, Liverpool, Manchester City, Paris Saint-Germain e Valencia. La seconda, oltre a Napoli e Atalanta, vede la presenza di Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Chelsea, Lione, Real Madrid e Tottenham.
Le regole base e le possibili avversarie delle italiane
Agli ottavi di finale non si possono incrociare squadre della stessa Nazione e compagini che già si sono affrontate nel corso della fase a gironi. La Juventus, dunque, non potrà incontrare Napoli, Atalanta e Atletico Madrid. Da evitare, dunque, sono il Real Madrid, il Chelsea (più per storia che per valore tecnico) e il Tottenham di José Mourinho. Discorso diverso per la Dea e i partenopei. Pescare Lipsia e Valencia sarebbe l’ideale, ma le possibilità sono abbastanza remote.
Il calendario
Le gare di andata si disputeranno suddivise in due settimane, come da tradizione dell’ultimo biennio: il 18-19 e il 25-26 febbraio. Le partite di ritorno, anch’esse, si disputeranno su settimane sfalsate: il 10-11 e il 17-18 marzo. Per chi avrà l’onore e l’onere di superare gli ottavi di finale, la corsa verso Istanbul proseguirà con i sorteggi Champions dei quarti, in programma il 20 marzo.
Mario Chiapparini