5 marzo, 2024


Con un post sul blog ufficiale, Pornhub ha fatto sapere che PayPal ha interrotto i pagamenti sul sito: in particolare ad essere finito sotto il mirino del sistema di transazione sono i pagamenti della sezione Model Program. «Siamo devastati dalla decisione di PayPal di bloccare centinaia di migliaia di pagamenti a performer che vi fanno affidamento per sopravvivere»: con queste parole sul blog di Pornhub sono apparse le indicazioni per recuperare il denaro bloccato da Paypal. Il sistema di transazione infatti ha interrotto i pagamenti relativi alla sezione Model Program, dove gli utenti caricano i loro video a contenuto erotico guadagnando grazie alle pubblicità. Dopo una revisione PayPal ha notato i pagamenti, che violano il regolamento che vieta «alcuni servizi o materiali a carattere sessuale».  Una decisione che è stata condannata dal sito di contenuto pornografico tra i più frequentati al mondo: un portavoce ha evidenziato come la decisione di PayPal danneggi «gli sforzi di mettere fine alla discriminazione e allo stigma verso i lavoratori sessuali».
Stella Mangiolo