2 marzo, 2024


Sono ancora un centinaio i vasti roghi ancora nell’area orientale dell’Australia che non si è riusciti ancora a domare. Intanto ci sono già  3 vittime  ed oltre una trentina di feriti. Migliaia le persone che hanno dovuto lasciare le abitazioni. Le zone più interessate dagli incendi sono il New South Wales e Queensland. E nei prossimi giorni si prevedono condizioni meteo pericolose per la combinazione di venti forti, alte temperature e siccità, che mettono a rischio anche la zona di Sydney.
Filippo Bovo