1 marzo, 2024


  • L’accordo commerciale avrà validità biennale
  • La Juventus e la Coca Cola intraprendono un cammino condiviso
  • I tifosi avversari, sui social, riscoprono la Pepsi

Il bianco e il rosso, colori iconici della Coca Cola, si trovavano già ben presenti sulla seconda maglia (quella ‘da trasferta’) della Juventus. Da oggi, però, l’ufficialità dell’accordo tra il gigante del mercato delle bibite dolci e gassate e il club bianconero hanno messo nero su bianco un vero e proprio accordo commerciale che porterà diverse attività commerciali legate alla società di Andrea Agnelli a usufruire della sponsorizzazione e della partnership (con tanto di fornitura di prodotti) da parte dell’iconico marchio internazionale. Non si parla di cifre, ma i dettagli dell’accordo sono stati resi noti questa mattina: «Coca-Cola sarà presente nel flagship store UNDICI di Milano, ma anche nei bar, nelle lounge e nelle aree hospitality dell’Allianz Stadium – ha Alex Zigliara, direttore generale Coca-Cola Italia -, che vedranno una speciale brandizzazione che celebra l’unione tra il gusto di Coca-Cola e la passione bianconera». Il rapporto tra la multinazionale della bevanda più diffusa al mondo e il calcio, come in molti ricorderete, non è nuovo. Dalle sponsorizzazioni ai Mondiali dal ’74 all’88, fino ai Campionati Europei.
Coca Cola e Juventus diventano partner
Una notizia che, nella comicità che riescono spesso a esprimere i social, è stata affrontata – come al solito – sotto un’altra luce da parte di Twitter. Se prima nelle tendenze c’è la Coca Cola, infatti, a seguire compare la Pepsi. Sono in molti, infatti, ad aver deciso di riscoprire la bevanda (da sempre rivale) per motivi di campanilismo calcistico.
Filippo Magnolia