Meghan Markle confessa la sua infelicità

Meghan Markle confessa la sua infelicità

21 octubre, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Le similitudini tra Meghan Markle e la principessa Diana continuano, purtroppo uscendo dal paragone positivo. Due donne molto amate dal popolo, estremamente attente a temi come la beneficenza, la solidarietà e l’attivismo, ed entrambe un po’ “ribelli”. Come la suocera però, anche l’attrice americana rischia di diventare la duchessa triste come era stata definita anche la principessa. A confermare la sua difficoltà è la duchessa stessa all’interno del documentario dedicato a lei e al marito Harry di Itv. «Grazie per avermelo chiesto, è molto raro che succeda». Con queste parole Meghan Markle glissa sul rispondere al giornalista di Itv che le chiede come si senta, tra la nascita del figlio Archie, l’attenzione mediatica su di lei e il marito Harry e il nuovo ruolo di duchessa. Gli occhi dell’attrice sono ben meno brillanti di come erano alle prime apparizioni. Non serve una particolare sensibilità per rendersi conto della tristezza che la affligge. Una difficoltà che lei ha poi ammesso all’interno del documentario in maniera esplicita. «Esisto, ma non vivo» dice nello speciale Itv Harry & Meghan: An African Journey, girato durante le ultime tappe in africa del viaggio dei duchi del Sussex, quando Harry ha ripercorso i passi della madre Diana attraversando il percorso con le mine antiuomo. Meghan Markle si apre con il giornalista e gli confida di aver cercato di «rimanere impassibile» di fronte alle tante fake news che la riguardavano, i pettegolezzi e l’attenzione dei media, ma senza riuscirci. «Ho davvero cercato di adottare questa sensibilità britannica del lasciarsi scivolare tutto addosso – ha detto-  Ci ho provato, ci ho davvero provato, ma penso che ciò che ti provoca internamente sia davvero dannoso». Tanto che il marito Harry è passato alle vie legali, querelando i tabloid inglesi Sun e Mirror per intercettazione illecita, ma denunciano un generale accanimento dei tabloid verso sua moglie, che tanto gli ricorda quello verso sua madre Diana.
«I miei amici mi dicevano: Non farlo»
Nelle interviste realizzate con Meghan Markle, la duchessa si confida come forse non aveva fatto nessun reale prima di lei, ripercorrendo le tappe di tutte le conseguenza a cui ha dovuto far fronte per vivere il suo amore con Harry.  «Quando ho incontrato per la prima volta il mio attuale marito, i miei amici erano davvero felici perché io ero molto felice», ha raccontato, «ma i miei amici britannici mi hanno detto: “Sono sicuro che è grandioso, ma non dovresti farlo, perché i tabloid inglesi ti distruggeranno la vita”. E io in un modo molto ingenuo ho replicato: “Sono americana, noi non abbiamo tutto questo”. Quindi non avevo capito, ed è stato molto complicato». In questa fase così difficile, è il figlio Archie che riesce a farla «stare bene, sentirsi felice», ma non nasconde di essersi sentita estremamente «vulnerabile» durante la gravidanza e subito dopo. Un dolore di cui ha parlato a lungo con il marito Harry, «H» come lo chiama lei, spiegando che «non è sufficiente sopravvivere a qualcosa. Non è questo il senso della vita. Devi poter prosperare e sentirti felice». Anche per questo la coppia ha confermato che si prendera un momento di “pausa” dalla vita da reale, passando qualche settimana in Africa per concentrarsi sulla loro famiglia e sul loro equilibrio mentale e di coppia.
Gaia Mellone