2 marzo, 2024


Respinta dal governo giapponese la richiesta arrivata dagli USA di formare una coalizione per proteggere le navi mercantili e petroliere in Medio Oriente dagli attacchi iraniani. La decisione intrapresa dal premier Shinzo Habe è di inviare le forze del Sol Levante per garantire la spedizione sicura di petrolio in Giappone. “Pace e stabilità in Medio Oriente sono estremamente importanti per la società internazionale,incluso il Giappone – si legge da fonti diplomatiche – abbiamo deciso di perseguire le nostre autonomamente”. Il fabbisogno del Giappone, di fatto, dipende molto dall’import di petrolio e la soft power orientale ha spinto a mantenere legami amichevoli con l’Iran. 
Maria Anzalone