Ciriaco De Mita, 91 anni, ha consigliato a Salvini di ritirarsi dalla politica

Ciriaco De Mita, 91 anni, ha consigliato a Salvini di ritirarsi dalla politica

25 agosto, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


  • Il leader della Lega lo ha deriso sui social network
  • De Mita ha parlato di un possibile accordo tra M5S e Pd e dell’operato di Mattarella

«Se De Mita mi attacca come ministro incapace, vuol dire che ho lavorato bene!». Matteo Salvini non perde occasione per mettere alla gogna chi critica il suo operato come ministro dell’Interno. E lo fa, come al solito, usando i social network.
De Mita: «Salvini è arrogante, gli consiglio di ritirarsi»
Stavolta è toccato a Ciriaco De Mita, 91 anni, ex Presidente del Consiglio e storico esponente democristiano. In una diretta registrata su Facebook dalla figlia Antonia, ha parlato dell’attuale situazione politica italiana, senza lesinare critiche al leader della Lega: «Si deve ritirare. La politica è pensiero, non arroganza, promesse e volgarità. Ha passato un anno e mezzo ad andare in giro invece di stare al ministero. Per fare promesse, minacciare, cantare e farsi flash».
De Mita sulla possibile alleanza M5S-Pd: «Si può fare»
L’attuale sindaco di Nusco, in provincia di Avellino, ha detto la sua anche sull’attuale crisi di governo e su una possibile alleanza tra Movimento Cinque Stelle e Pd: «Se i 5 Stelle hanno capito in quest’anno di governo che i desideri non bastano per risolvere le questioni, il Pd invece accumulava desideri sfuggendo però alle domande reali del Paese», ha detto De Mita. «L’accordo è possibile se i due partiti recuperano intelligenza e umiltà. Se succede, possono fare il bene dell’Italia», ha concluso l’ex premier.
De Mita prima loda Mattarella ma poi lo critica: «Avrei dato più tempo per la formazione del governo»
De Mita spende anche qualche parola per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: «È un personaggio d’altri tempi con un grande senso di responsabilità». Lo storico esponente democristiano non gli risparmia però qualche critica: «Avrei dato più tempo per la formazione del governo», sottolinea. «Va verificata la volontà delle forze politiche in questione di mettersi insieme e affrontare tutte le difficoltà».
Federico Pallone