Gazzettino Italiano Patagónico

Dopo la firma dell’accordo Coni e Sport&Salute arrivano segnali di distensione con il Governo


Segnali di distensione tra il Comitato Olimpico Nazionale e la nuova “Sport&Salute”, in pratica tra Giovanni Malagò e il sottosegretario alla Presidenza del consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti. Ieri proprio Giorgetti in funzione di garante, ha assistito alla firma di un accordo, tra il Coni e la società per azioni governativa che stabilisce la cornice economico-finanziaria tra le due realta’, in attesa del contratto di servizio che dovrà essere sottoscritto entro il 30 settembre da Malagò e il numero uno di Sport&Salute, Rocco Sabelli. Quella che sembrava una frattura insanabile tra la presidenza Malagò e i vertici di governo, invece, sembrano andare verso una direzione di maggiore dialogo che restituisce al presidente del Coni un legittimo riconoscimento di un impegno e di una competenza messa al servizio dell’organizzazione del Comitato anche per le buone relazioni internazionali che hanno consentito l’arrivo dei Giochi Olimpici a Milano-cortina. La sera precedente alla sigla dell’accordo Malagò aveva commentato con soddisfazione: “Giorgetti ci ha inviato una mail ieri sera manifestandoci la disponibilità del Governo verso alcuni temi e ribadendo che la politica sportiva resta in capo al Coni – aveva precisato il presidente del Comitato aggiungendo – ringraziando anche Sabelli per la disponibilità al dialogo – Tutto questo va declinato nei fatti e lo faremo dopo l’estate, intanto firmiamo questo accordo che, senza la lettera di Giorgetti, non avremmo mai siglato”. Sul tavolo restano ora altri temi, a cominciare dalla legge delega sulla riforma dello sport che il Senato potrebbe approvare gia’ la prossima settimana e che, secondo Malago’, ha alcuni punti da modificare perché in contrasto con la Carta Olimpica. Un messaggio oggi condiviso e rilanciato a gran voce dai rappresentanti del Consiglio nazionale del Coni.
Pino Carusi

Te esperamos en Buenos aires Sur 750, Plottier, Neuquén

📍Buenos Aires 326- Neuquén 📍Alem 853 – Cipolletti 🕢 Horario de atención en Cipo: Lunes a Viernes de 10 a 13 y de 16:30 hasta que no haya más pan! 🕢Horario de atención en Neuquén: Lunes a Viernes de 10 a 14 y de 16 hasta que no haya más pan! Sábados de 10 a 13 únicamente (en los dos locales)

Clases de Italiano con Nino Amato

Junto al Gazzettino GDS radio

Radio En vivo

Seguí al Gazzettino

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
WhatsApp
A %d blogueros les gusta esto: