Gazzettino Italiano Patagónico

In Namibia e’ stato venduto un elefante a un cacciatore


Voortrekker non era un semplice elefante. A Omatjete, piccolo villaggio nel centro della Namibia, tutti lo riconoscevano. Il suo temperamento confidente lo faceva spesso avvicinare alle case e ai pozzi d’acqua. Troppo, a detta del Governo della Namibia, secondo cui il pachiderma era diventato una minaccia per la sicurezza pubblica.
Venduto per 120 mila dollari a un cacciatore
Di recente, l’elefante era stato visto avvicinarsi ai pozzi in cerca di acqua. «Era un animale problematico – ha spiegato Romeo Muyunda, portavoce del Ministero del Turismo. Si era reso protagonista di episodi di conflitto con gli umani distruggendo case, infrastrutture idriche e uccidendo addirittura persone e bestiame». Da qui la scelta di vendere l’animale a un cacciatore di trofei americano. Secondo quanto riportato dai media locali, Voortrekker sarebbe stato pagato 120mila dollari dal bracconiere. Soldi che – sempre secondo il ministero – saranno reinvestiti in opere e fondazioni a favore della tutela dell’ambiente.
I conflitti per le risorse
La scelta di vendere l’elefante è stata contestata dall’associazione Elephant Human Relations Aid che, attraverso un post su Facebook, ha aspramente condannato la decisione del ministero. «Voortrekker è sempre stato il benvenuto, perché non ha mai causato problemi o paura – ha commentato l’associazione africana che si occupa della tutela della specie –. Ci mancherà moltissimo questo animale speciale e iconico». Il caso riaccende i riflettori sulla questione delle scarsità di risorse idriche nella zona che causano il conflitto fra uomo e animali. Secondo i dati del ministero dello stato africano, da inizio anno sono già stati spesi 4 milioni di dollari per la costruzione di pozze d’acqua separate per gli elefanti nel tentativo di attirarli lontano dalle comunità.
Paolo Graziosi

Te esperamos en Buenos aires Sur 750, Plottier, Neuquén

📍Buenos Aires 326- Neuquén 📍Alem 853 – Cipolletti 🕢 Horario de atención en Cipo: Lunes a Viernes de 10 a 13 y de 16:30 hasta que no haya más pan! 🕢Horario de atención en Neuquén: Lunes a Viernes de 10 a 14 y de 16 hasta que no haya más pan! Sábados de 10 a 13 únicamente (en los dos locales)

Clases de Italiano con Nino Amato

Junto al Gazzettino GDS radio

Radio En vivo

Seguí al Gazzettino

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
WhatsApp
A %d blogueros les gusta esto: