INSALATA DI FRUTTA AGRODOLCE

INSALATA DI FRUTTA AGRODOLCE

18 junio, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Un’insalata di frutta molto particolare: grazie al rabarbaro  caramellato avrà sì dolcezza ma mixata al sapore  aspro. Se non trovate il rabarbaro, sostituitelo con delle cipolline e gustate la vostra insalata agrodolce di frutta. Allo stesso modo, se non avete l’asimina, sostituitela con il mango.
Ingredienti

  • 2-3 ravanelli
  • 1 asimina (oppure 1 mango) a dadini
  • 2 pere Williams
  • 1 tazza di more
  • 1 tazza di rabarbaro caramellato (aceto di mele e malto d’orzo)
  • una manciata di Kale chips non salate
  • daikon affettato
  • ½ finocchio affettato finemente
  • 1 cucchiaino di semi di lino macinati
  • 1 fette di cocomero baby a dadini

Procedimento

  1. Lavate i ravanelli in acqua fredda, spazzolateli con una spazzolina da verdure quindi affettateli molto finemente.
  2. Sbucciate e tagliate a dadini l’asimina (o il mango) e la fetta di cocomero baby; sbucciate e tagliate a dadini le pere Williams; lavate ed affettate finemente il finocchio fresco; lavate le more;
  3. Lavate e tagliate a dadini molto piccoli il rabarbaro quindi saltatelo in una casseruola con un cucchiaino di olio di girasole, quindi aggiungete 2 cucchiai di aceto di mele, mezzo bicchiere di acqua fredda e 4 cucchiai di malto d’orzo.
  4. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti quindi togliete il coperchio e continuate a cuocere per altri 10 minuti.
  5. Una volta che l’acqua si sarà del tutto assorbita lasciate raffreddare.
  6. Ora componete la vostra insalata di frutta piccante aggiungendo, uno dopo l’altro, i vostri ingredienti, in una capiente insalatiera.
  7. Alla fine terminate con il daikon affettato, i semi di lino macinati al momento e le kale chips.
  8. Gustate immediatamente in modo da assaporarne la croccantezza!

Carmela Giambrone


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •