Salvini contro Lerner per il suo ritorno in Rai

Salvini contro Lerner per il suo ritorno in Rai

31 mayo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Prove di editto bulgaro. In principio fu Silvio Berlusconi che, mentre si trovava a Sofia, lanciava il suo anatema su Enzo Biagi, Michele Santoro e Daniele Luttazzi. Frasi che coincisero con l’allontanamento dei tre dal servizio pubblico della Rai. Ora, Matteo  Salvini contro Lerner è l’ultima frontiera, quella 2.0, dell’editto bulgaro. Nel corso di una diretta Facebook, infatti, il ministro dell’Interno si è lasciato andare a una reprimenda molto pesante contro Gad Lerner, prossimo al rientro in Rai con la trasmissione  L’Approdo.
«Gad Lerner torna in Rai – ha affermato Matteo Salvini -. E poi sarei io che controllo il servizio pubblico. Tra l’altro mi dicono che la sua prima puntata, tanto per cambiare, sarà sulla Lega. Ora manca solo Santoro e poi siamo al completo».
Il leader della Lega precisa che non è sua intenzione allontanare  Gad Lernerdalla televisione pubblica, ma in ogni caso lascia intendere che vigilerà con molta attenzione sulla trasmissione del giornalista: «Chiedo all’amministratore delegato se il cambiamento passa da  Lerner che trent’anni fa era in televisione ad attaccare la Lega. Mi limiterò a chiedere quanto costa, quanto prende, con quanta gente viene a lavorare».
Salvini contro Lerner, il precedente con Fabio Fazio
L’invito all’ad della Rai  Fabrizio Salini sembra essere piuttosto chiaro e ben costruito. Già negli scorsi giorni, Matteo Salvini aveva polemizzato con  Fabio Fazio, rinunciando al suo invito a Che Tempo Che Fa. Successivamente, tre puntate dell’appendice del lunedì in seconda serata della trasmissione sono state cancellate. Ed è di qualche giorno fa la notizia che, l’anno prossimo, il conduttore passerà da Raiuno a Raidue.
ndr