Con i Nuovi Scrigni Surgital la Carbonara finisce nel ripieno

Con i Nuovi Scrigni Surgital la Carbonara finisce nel ripieno

26 mayo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Una pasta ripiena che racchiude tutta la bontà della salsa alla Carbonara, un classico tra i più amati della tradizione italiana. Parliamo dei nuovi Scrigni Carbonara di Surgital, che debuttano tra le “Divine Creazioni”. Con questo prodotto Surgital porta il condimento dentro la pasta e lo custodisce in un pregiato scrigno. La fragranza del guanciale di Norcia rosolato nell’olio caldo, amalgamato ai tuorli di uova da galline allevate a terra e al Pecorino Romano DOP, si sprigiona dal primo morso evocando un sapore tipico della tavola italiana, ma che in realtà ne condivide la paternità con l’America.
Sembra infatti che uno dei primi assaggi risalga alla seconda Guerra Mondiale, quando alcuni soldati statunitensi nel nostro Paese scoprirono un abbinamento di sapori che ricordava loro la tipica colazione a stelle e strisce a base di “eggs and bacon”.
Anche la sfoglia degli Scrigni Carbonara è una specialità: come per tutti i prodotti di Divine Creazioni si tratta di pasta fresca surgelata preparata con una maggior quantità di uova, anche in questo caso, come per il ripieno, da galline rigorosamente allevate a terra. Ogni pezzo è diverso dall’altro e questo conferisce a trasferire, insieme alla raffinatezza delle ricette, un valore aggiunto di artigianalità che per Surgital, grande laboratorio della pasta fresca italiana, è un valore distintivo fondamentale. Tutta la linea, inoltre, è impreziosita dal ricercato confezionamento in plateau che garantisce l’integrità del prodotto. 
Filippo Rava