Smart tree per smart city

Smart tree per smart city

29 abril, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Rendere smart un ambito urbano significa valorizzarlo con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei suoi abitanti. Una città smart è innanzitutto un luogo che presta attenzione all’ambiente e alla salute della popolazione e che sa offrire occasioni di crescita e di svago sostenibili. Come è stato ampiamente dimostrato, il verde urbano è un elemento indispensabile all’interno dell’ecosistema cittadino. Oltre a esercitare una indubitabile funzione estetica, ereditata dalle esperienze dei secoli passati, i parchi, i giardini e le alberature in città hanno un impatto biologico e psicologico sugli esseri umani. Tra i principali benefici generati si ricordano la mitigazione del microclima e degli eventi meteo estremi e il miglioramento della qualità dell’aria, grazie alla produzione di ossigeno, al sequestro di anidride carbonica e alla cattura di particelle inquinanti. Perché il verde possa svolgere al meglio queste e molte altre funzioni deve essere progettato in modo accurato e gestito con efficienza. In altre parole, magari poco romantiche ma pratiche, deve essere considerato un’infrastruttura vera e propria, al pari delle strade o delle reti digitali. L’infrastruttura verde può rendere la città un luogo vivibile, ben funzionante e capace di rispondere ai bisogni dei cittadini.

Michele Mauri