Prepararsi al 2030 per il futuro del pianeta. A Roma il Festival dello Sviluppo Sostenibile esplora i percorsi possibili

Prepararsi al 2030 per il futuro del pianeta. A Roma il Festival dello Sviluppo Sostenibile esplora i percorsi possibili

26 abril, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Dal 21 maggio al 6 giugno si terrà la terza edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che con oltre 200 aderenti è la più grande rete di organizzazioni della società civile mai creata in Italia. L’edizione 2019 del Festival si svolge nell’arco di 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, sottoscritta dall’Italia e da altri 192 Paesi nel settembre del 2015: centinaia di appuntamenti su tutto il territorio nazionale tra convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi – con l’obiettivo di coinvolgere, includere e dare voce alla società italiana sui diversi temi dello sviluppo sostenibile, da quelli economici a quelli sociali, da quelli ambientali a quelli istituzionali.Il programma del Festival verrà presentato a Roma, il 2 maggio alle ore 11, durante la conferenza stampa ospitata nella sede della Rai in viale Mazzini. Interverranno il Presidente dell’ASviS Pierluigi Stefanini, il Portavoce dell’ASviS Enrico Giovannini, il Direttore Bilancio Sociale e Sostenibilità RAI Pietro Gaffuri, il Direttore di Rai Radio 3 Marino Sinibaldi e i rappresentanti dei partner istituzionali e aziendali. Nel corso della conferenza verranno presentate le diverse iniziative organizzate dall’ASviS e dai suoi aderenti e la campagna di comunicazione istituzionale, realizzata in collaborazione con il Dipartimento Informazione Editoria della Presidenza del Consiglio e trasmessa sulle reti RAI.

Maria Carotenuto