Figlio Gigi d’Alessio accusato dall’ex colf

Figlio Gigi d’Alessio accusato dall’ex colf

5 abril, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Una vicenda su cui la magistratura dovrà fare il suo percorso e che è chiaramente aperta a qualsiasi tipo di soluzione, dal momento che ci troviamo ancora nella fase iniziale del procedimento. L’ex colf del figlio di Gigi D’Alessio, Halyna Levkova, lo ha accusato di averla picchiata davanti a Nicole Minetti, presente in casa di Claudio D’Alessio al momento dei fatti denunciati dalla donna. Davanti ai giudici, l’ex colf ha lanciato delle accuse molto pesanti nei confronti del figlio del cantautore napoletano: «La telefonata di Claudio non la scorderò mai – dice parlando in un italiano stentato -. Dopo avermi picchiata e cacciata di casa nel cuore della notte, mezza nuda, mi ha chiamato mentre ero al pronto soccorso e mi ha detto: “Se mi denunci, faccio salire i miei amici di Napoli, quelli che tu sai, e faccio uccidere tuo figlio”».

Anche Nicole Minetti sarà chiamata a testimoniare

Il pm Giovanni Mento ha presentato, nei confronti del figlio di Gigi D’Alessio, l’accusa di lesioni e violenza privata nei confronti della donna. Stando al racconto della denunciante, infatti, l’uomo l’avrebbe spinta contro il muro, causandole anche degli ematomi piuttosto vistosi. Il tutto sarebbe avvenuto alla presenza di Nicole Minetti che, all’epoca dei fatti, stava vivendo una relazione con Claudio D’Alessio. Ora, l’ex consigliere regionale del Pdl in Lombardia sarà chiamata a testimoniare il prossimo 12 settembre, quando verrà fissata la successiva udienza del processo.

Mirko Altoforni