Icardi sempre più lontano: ecco i possibili sostituti per giugno

Icardi sempre più lontano: ecco i possibili sostituti per giugno

12 marzo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Sempre alle prese con il caso Icardi, assente sicuro nell’impegno di giovedì contro l’Eintracht Francoforte e a meno di clamorosi colpi di scena anche nel derby di domenica sera contro il Milan, l’Inter si guarda intorno e comincia a pensare a possibili alternative per il bomber argentino. Mentre la pace tra i nerazzurri e il bomber argentino sembra a questo punto, tutt’altro che scontata, il Corriere dello Sport ha delineato le possibile strategie dell’Inter per il reparto offensivo per il prossimo mercato estivo. La prima scelta porta a Paulo Dybala, nome senz’altro gradito a Beppe Marotta. Il noto interesse della Juventus per Icardi farebbe pensare ad uno scambio affascinante tra i due argentini, per la felicità di entrambi i club che potrebbero garantirsi così una ricca plusvalenza. Altro nome sul taccuino dei nerazzurri è quello di Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco in scadenza di contratto nel 2020 di con la Roma, potrebbe arrivare a cifre ragionevole rappresentando l’elemento di esperienza ideale per la crescita di Lautaro Martinez. Altra ipotesi percorribile è rappresentata dal colombiano Duvan Zapata, esploso quest’anno con 17 gol nelle file dell’Atalanta. Prima punta affidabile per completare il reparto offensivo, con una quotazione da oltre 30 milioni, gli ottimi rapporti con la società di Antonio Percassi faciliterebbero senza dubbio la riuscita dell’affare. Non mancano piste estere, il primo nome è quello di Romelu Lukaku in forza al Manchester Utd. Classe 93 proprio come Icardi e titolare della nazionale belga, ha una quotazione molto eccessiva a meno che non si cerchi di intavolare uno scambio mentre non è da escludere l’ipotesi Karim Benzema che il Real Madrid, alle prese con un ricambio generazionale, potrebbe offrire proprio per arrivare ad Icardi.

Antonio Prisco