L’aeroporto Leonardo Da Vinci a Roma conquista il Quality Award 2018

L’aeroporto Leonardo Da Vinci a Roma conquista il Quality Award 2018

11 marzo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Prigione per orche in Russia, lotta contro il tempo per salvarle

L’aeroporto “Leonardo da Vinci” ha conquistato il riconoscimento “Airport Service Quality Award” per il 2018. Per l’intero anno, Fiumicino è rimasto in testa alle rilevazioni di gradimento e ha chiuso il 2018 con il record annuale assoluto di 4,40 (su una scala dove il punteggio massimo è 5), superando tutti gli altri grandi scali europei. Per la prima volta, l’hub romano si posiziona in testa alle classifiche europee di gradimento anche tra gli aeroporti di media dimensione (con oltre 25 milioni di passeggeri). L’Airport Council International (ACI) ha inserito stabilmente il Leonardo da Vinci nella lista dei migliori aeroporti premiati in tutto il mondo insieme agli aeroporti internazionali di Singapore, Pechino, Shangai, Toronto, Indianapolis, Mumbai, Delhi e Mosca.
“Siamo soddisfatti e orgogliosi di questo nuovo primato conquistato dall’aeroporto di Fiumicino, che rappresenta oggi il miglior esempio della capacità del gruppo Atlantia di rilanciare e valorizzare asset infrastrutturali strategici per la competitività del Paese. E’ il risultato dell’impegno e della qualità professionale costantemente dimostrata dai colleghi di Aeroporti di Roma e della collaborazione positiva costruita con tutti gli stakeholders dello scalo. L’aeroporto Leonardo da Vinci rappresenta oggi un importante supporto alla competitività delle compagnie aeree che operano sul nostro scalo per affrontare le sfide del mercato globale” ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Atlantia Giovanni Castellucci. Soddisfazione anche da parte dell’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma Ugo de Carolis che ha ricordato che si tratta di un riconoscimento arrivato per il secondo anno consecutivo che consolida la performance: “Non consideriamo questo premio un traguardo, ma uno stimolo a fare sempre di più e meglio. La nostra strategia di investimenti in infrastrutture e servizi di qualità proseguirà con grande determinazione. Passeggeri e compagnie ci stanno premiando con un record storico di passeggeri, che ha raggiungendo quota 43 milioni nell’anno 2018”. 

Maria Carotenuto