A Palazzo Chigi il vertice sulla Tav Torino-Lione per accorciare le distanze della maggioranza

A Palazzo Chigi il vertice sulla Tav Torino-Lione per accorciare le distanze della maggioranza

6 marzo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


E’ iniziato il vertice a Palazzo Chigi che dovrà chiare la posizione del governo sull’Alta velocità della Torino Lione. Al tavolo convocato dal premier Giuseppe Conte, ci sono i vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli. 
La questione è legata alle decisioni che prenderanno le diverse anime della maggioranza: da una parte il M5S da sempre poco propenso ad un’opera così massiccia e dagli alti costi per la spesa pubblica, dall’altra parte la Lega ed il centro-destra, favorevoli a completare il progetto che dovrebbe velocizzare lo scambio di merci nel Nord europa. Anche la voce del neo-segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ieri si era fatta sentire aprendo alla necessità di un confronto senza pregiudizi.

Marco Parolini