L’obiettivo di Zingaretti da nuovo segretario del Pd: “Tornare ad essere partito di maggioranza”

L’obiettivo di Zingaretti da nuovo segretario del Pd: “Tornare ad essere partito di maggioranza”

4 marzo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


La vittoria assoluta di Nicola Zingaretti alle primarie del Pd di ieri, porteranno lil governatore della Regione Lazio a prendere in mano le sorti del Partito Democratico che sembrava dato per spacciato. L’affluenza al voto per disegnare la nuova governance del partito, invece, è stata alta anche se leggermente inferiore rispetto a quelle che designarono Matteo Renzi. Ma si è trattato comunque di un milione e ottocentomila persone che si sono recate alle urne delle primarie. A leggere questo dato nella sua completezza, si potrebbe anche segnalare il “ritorno” di un elettorato che si era spostato verso il M5S o in altre direzioni, comunque non convinto dell’attuale Governo. Nicola Zingaretti è arrivato al 70 per cento, Maurizio Martina al 18 per cento e Roberto Giachetti al 12 per cento, e questo significa che non ci saranno fronde intenzionate a scissioni o altre ipotesi pronte a scardinare l’unità ritrovata di un partito. E’ quanto sottolinea lo stesso Zingaretti: “Molti sono tornati, stanno tornando e torneranno nel nuovo Pd e nella nuova alleanza, un nuovo campo unitario e combattivo per voltare pagina in questo Paese. È un inizio, non illudiamoci, la destra è rocciosa, forte, radicata, non cederà il potere in maniera semplice”. “Io non mi intendo capo, ma leader di una comunità in campo per cambiare la storia della democrazia italiana” e “il Pd sarà unità e ancora unità, cambiamento e ancora cambiamento”. A chi già preme sul neo-segretario in pectore per sapere se ci saranno accordi con altri partiti per formare un fronte ampio di opposizione, Zingaretti preferisce ricordare che la Lega di Salvini è partita da un modesto 4% per arrivare a pesare in modo influente nella maggioranza di governo, quindi è possibile riportare il Pd a recuperare il terreno perso. 

Fausto Corona