L’ex ministero di Paolo Savona compra 300 copie del suo libro

L’ex ministero di Paolo Savona compra 300 copie del suo libro

1 marzo, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


  • Il Fatto Quotidiano parla di un acquisto fatto dal ministero per gli Affari Ue
  • Si tratta di una spesa da 3500 euro per 300 volumi scritti dall’ex ministro Paolo Savona
  • Una cifra irrisoria che, però, va comunque a pesare sulle casse dello Stato

La notizia non è di quelle destinate a produrre un grande boato, sia per la cifra irrisoria sia per la valutazione personale che è stata fatta. Fa sorridere, però, che il governo degli anti-casta si perda in un bicchiere d’acqua. Il Fatto Quotidianoha riportato, infatti, il contratto d’acquisto siglato dal ministero per gli Affari Uee la casa editrice Rubbettino per l’acquisizione di 300 copie di un libro. Scritto da chi? Dall’ormai ex ministro Paolo Savona, ora destinato alla presidenza Consob.

La cifra spesa, come detto, è molto bassa rispetto ai costi di gestione di un governo o agli scandali più rumorosi. Si parla di 3500 euro (3400 più Iva) versati dal ministero per gli Affari Ue nelle casse dell’editore che ha stampato e distribuito il volume dal titolo ‘Una Politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa’. Un testo partito da un documento firmato da Paolo Savona e che è diventato un vero e proprio saggio arricchito dalla firme del consigliere economico dell’ormai ex ministro, Alberto Heimler, e dall’economista post-keynesiano Jan Kregel.

Il documento venne anche inviato a Bruxelles lo scorso 12 dicembre per mettere in evidenza alcune criticità nell’impianto attuale dell’Unione Europea. Poi la trasformazione in un vero e proprio saggio edito da Rubbettino e firmato da Paolo Savona. Un libro che, vista la corsa del ministero degli Affari Ue all’acquisto di massa di 300 copie, sembra essere indispensabile all’interno del dicastero. Una sorta di testo fondamentale.

Una spesa da 3500 euro

Come riporta Il Fatto Quotidiano, sul sito di Palazzo Chigi compare un appalto in affidamento diretto del ministero di Paolo Savona proprio con Rubbettino. Il tutto risponde al titolo di ‘servizio di acquisto e consegna del volume’ scritto dall’economista ora diretto alla Consob. Il tutto nel periodo che va dal 16 gennaio al 31 luglio di quest’anno. Una spesa modica, ma forse fuori luogo.

Mario Ricobono