Serie A, il Torino spegne al San Paolo gli ultimi sogni di gloria del Napoli

Serie A, il Torino spegne al San Paolo gli ultimi sogni di gloria del Napoli

18 febrero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


 Il Torino frena la corsa del Napoli e probabilmente mette la parola fine, con lo 0-0 del San Paolo, ai sogni di gloria degli azzurri. Adesso il distacco tra la Juventus e la squadra di Ancelotti è davvero abissale e il big match del 3 marzo potrà solo rappresentare l’occasione, pur sempre apprezzabile, di una partita da vivere solo per togliersi qualche soddisfazione. E’ il Napoli, nel primo tempo, a produrre le occasioni più chiare da gol. Al quindicesimo Milik spreca da distanza ravvicinata. Cinque minuti più tardi è ancora il polacco che prova a sfondare la resistenza granata in area, ma Sirigu si fa trovare pronto. Un minuto dopo è Insigne protagonista, il suo tiro viene deviato in angolo dal portiere. Stessi attori in scena al ventottesimo, Insigne prova a mirare il sette di sinistra, ma il portiere ex Psg si oppone ancora. Al trentatreesimo torna a pungere Milik, ma il traversone non viene sfruttato per un soffio dall’attaccante azzurro. Inizia la ripresa, poche le emozioni. Al sessantaduesimo si rinnova il duello tra Milik e Sirigu. Ad avere la meglio ancora il portiere che para un staffilata all’angolino. La partita sembra avviata verso il pari. Ancelotti le prova tutte, al settantesimo doppio cambio, Mertens per Callejon, Verdi per Fabian Ruiz. L’occasione più clamorosa arriva al settanatreesimo, con il classico tiro a giro da sinistra di Insigne cha va a stamparsi sul palo.

Mariano Tempesta