Al Sant’Andrea di Roma operata una ricostruzione dell’atrio cardiaco per tumore polmonare

Al Sant’Andrea di Roma operata una ricostruzione dell’atrio cardiaco per tumore polmonare

14 febrero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Portato a termine con successo dall’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea di Roma, un complesso intervento chirurgico di ricostruzione completa dell’atrio cardiaco per tumore polmonare.
Ad eseguirlo è stata una equipe medica guidata dal Direttore della UOC Chirurgia Toracica, Erino Angelo Rendina, composta da chirurghi toracici, cardiochirurghi e anestesisti. Alla presenza dell’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, e del Rettore di Sapienza Università di Roma,  Eugenio Gaudio, il professor Rendina ha illustrato l’intervento con cui l’atrio sinistro del cuore del paziente è stato resecato e successivamente ricostruito con pericardio bovino, con completa rimozione del tumore polmonare e ripristino della funzionalità cardiaca.
Un primato italiano, se non mondiale, che conferma la già nota eccellenza della Chirurgia Toracica del Sant’Andrea, sottolineando la preminenza della sanità laziale nel panorama nazionale. 
Il paziente, un uomo di 62 anni, era affetto da un tumore del polmone destro che aveva aggredito e invaso anche una porzione del cuore, condizione che sembrava rendere impossibile l’asportazione completa del tumore.  

Mario Cipolla