Alessia Colombo premiata en San Remo 2019

Alessia Colombo premiata en San Remo 2019

11 febrero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico

Alessia Colombo premiata come II° classificata con il brano “Perfida poesia” con il Diploma D’Onore con una esibizione eccellente,applaudita dal publico presente. E’ Testimonial del Progetto Sociale di Naschira “Donne d’Amore” contro la violenza sulle donne con il brano “Perfida Poesia”. Premiato anche il Produttore e Discografico della PDDproduction Pio Del Duca: Per l’impegno e la creativita’ nella scoperta e promozione di giovani talenti. La famosa kermesse canora, anche   quest’anno,   richiama   altri eventi collaterali che fanno da cornice alle canzoni del Festival. Tra gli eventi più significativi, e che hanno suscitato l’interesse dei media, è degno di nota il “Sanremo Video Clip Awards” organizzato dalla Barrett International Group che assieme all’associazione “Naschira” da anni promuove tutte le iniziative aventi come tema la violenza sulle donne. Altri eventi sono stati organizzati, sempre dalla Naschira, anche in Campidoglio nel mese di giugno 2018 all’interno del progetto “Donne d’Amore”. Durante la settimana del Festival, Alessia Colombo, membro molto attivo dell’associazione nonché artista eclettico, conduttrice e cantante, presenta il brano “Perfida Poesia” scritto da Daiano e il Maestro Vincetempera arrangiato dal Maestro Vince Tempera e prodotto dalla PDD Records di Pio Del Duca. Giovedì 07 febbraio, durante   una   manifestazione   organizzata davanti all’Ariston da un gruppo di “miss” contro la violenza sulle donne, il brano ha fatto da colonna sonora. Il brano affronta l’argomento da un punto di vista nuovo poiché ha come obiettivo non soltanto quello di sottolineare il tema, ma anche di dare forza e voce alle donne che subiscono violenza, fisica o psicologica che sia, e vuole infondere   loro il   coraggio per   una “rinascita”   che consente di superare quanto subito. A breve il progetto prevede il passaggio nelle radio e la diffusione di un video, nonché la presentazione in altre manifestazioni che daranno voce ad una ragazza molto giovane ma già in grado di affrontare una tematica così delicata e dalle molteplici sfaccettature.

A Cura del giornalista Giuseppe Cascella – Gazzettino Italiano Patagónico